Laura e i suoi amici

parte seconda….. ( from the blog: When I touch myself – my old and lovely blog)

Fabrizio study_of_a_woman_s_hip_no_1_by_existentialdefiance-d1bvxeue Fede si avvicinano a noi. Fabrizio viene dietro di me e mi strofina il suo membro sul sedere, mentre le sue mani cercano il mio seno, mentre Federico, si pone di fianco a Laura che con la mano cerca il suo sesso. Sempre baciandoci, li tocchiamo e sentiamo che sono eccitati e pronti.  Fabrizio mi fa girare verso di lui e mi bacia. Un bacio quasi violento che mi impedisce di respirare. Mi piaccioni i tipi decisi. Mentre lo spoglio, ho le sue mani dappertutto. Mi tocca il sedere, il seno e il pube. Mi prende per i capelli e mi costringe ad inginocchiarmi davanti a lui e mi ritrovo il suo pene davanti alla bocca. Lo fa uscire dagli slip e me lo infila in bocca senza tanti complimenti. Ha un bel membro, lungo e grosso. Mi riempie la bocca e non riesco a farlo entrare tutto come vorrei. Mi spinge la testa contro di lui, non riesco a respirare. Cerco di alzarmi ma lui me lo impedisce. Riprendo a succhiare il suo cazzo, sperando di farlo venire, questo gioco comincia a non piacermi pù. Mi fanno male le mascelle a furia di succhiare e leccare. Lo guardo negli occhi e vedo una luce strana, che mi spaventa un pò. Alzati mi ordina, ubbidisco. Mi prende ancora per i capelli e mi porta in cucina, mi fa mettere davanti al tavolo, con le gambe divaricate. Il tavolo è freddo contro il mio seno, contro la mia pelle calda. Mi percorre un brivido. Mi arriva uno schiaffo sul sedere e mi esce un urlo per la sorpresa. Laura e Federico, interrompono quello che stanno facendo per venire a vedere cosa succede. Federico sussurra a Laura qualcosa e lei ride, mentre la sento che dice che una lezione mi servirebbe per imparare ad essere più educata. Stronza! Mi vendicherò vedrai! Non faccio in tempo a dirlo che mi colpisce un’altro sonoro ceffone sul sedere. Fabrizio apre un cassetto e prende qualcosa. Sento come una scudisciata sulle natiche e poi un’altra. Contraggo i glutei sperando che i colpi mi facciano meno male. Mi colpisce 20 volte e il sedere mi fa male, lo sento che scotta. E’ rosso e mi fa veramente male. Fabrizio infila due dita dentro di me e compiaciuto dice al suo amico che aveva ragione lui, sono bagnatissima mio malgrado. what_lies_below_by_existentialdefiance-d1xik6c

Mi ordina di alzarmi e sempre tenendomi per i capelli andiamo in camera da letto. Vorrei protestare, ma temo una sua reazione, cosi cerco di essere il più ubbidiente possibile. Quando siamo in camera ordina a me e Laura di toccarci e di leccarci a vicenda. Ci mettiamo sul letto una sopra l’altra in un sessatanove saffico. Laura come me si depila l’inguine, lasciando solo un ciuffo di peli nella parte superiore. In questo modo possiamo leccarci meglio, assaporare ogni centimetro della nostra pelle, ogni piega del nostro essere. Anche lei è bagnata e mentre la lecco Fabrizio mi entra dentro e cosi fa anche il suo amico con Laura. E’ una sensazione meravigliosa, avere un membro che ti scopa e una persona che ti lecca e che ti fa raggiungere l’orgasmo in breve tempo. Noi siamo venute, ma loro no. Si cambia posizione, Fabrizio mi dice di portargli delle mollette da bucato, non capisco a cosa servono, ma le prendo.  Fa sdraiare Laura sul letto e mi ordina di mettere le mollette sui suoi capezzoli. Laura non vuole. Faasian-1238553_1280 male dice e fa per alzarsi. Federico la tiene ferma e la bacia sulla fronte. Ti piacerà vedrai le sussurra all’orecchio. Mi avvicino a Laura e con immenso piacere, prendo il suo capezzolo tra le dita, lo tiro, lo succhio, lo schiaccio fra le dita mentre applico la molletta. Lei protesta, ma so che le piace, lo vedo dai suoi occhi. Procedo con l’altro capezzolo. quando ho finito Federico mi ordina di fare la stessa cosa con il suo sesso. Allora prendo una molletta e la applico sulla sua parte destra, poi un’altra e un’altra ancora, lo stesso con la sua parte sinistra. Alla fine ho applicato sulle sue grandi labbra otto mollette.

Buona notte a tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...