Se c’è una cosa….

12744056_1069824996374015_6508887602015243170_n.jpg

Fonte FB

che mi ha sempre infastidito molto, sono quegli uomini che, soprattutto al telefono durante le prime volte che ci si sente, ti domandano: “Cosa mi faresti se fossi li con te?”  Li mi veniva spontaneo rispondere:
“Ma chi te conosce?”, ma facevo  finta di nulla per non sembrare maleducata e cercavo di mandargli un messaggio subliminale per avvertirlo che:

  1. Non ho intenzione di rispondere a questa domanda nemmeno sotto tortura perché non mi interessa farlo.
  2. Se mi fosse interessato fare qualcosa con te, lo avresti saputo, non avresti alcun bisogno di chiedere.
  3. Con tutte le cose intelligenti che potevi chiedere, hai scelto proprio questa? A questo punto se lui avesse avuto anche una sola possibilità se la sarebbe giocata. Pace all’anima sua!

Le risposte che davo erano le più svariate dal: “Ti farei stirare, c’è un mucchio di vestiti nella cesta che mi osserva curioso di sapere il suo destino”;  o  “ti farei cucinare che non ho voglia di farlo io”, o “ti farei piantare i fiori in giardino prima che mi muoiano”, o ” ti farei lavare i piatti perchè mi sono appena messa lo smalto e mi si rovina”; oppure “ti farei riparare il lavandino che perde, almeno ti rendi utile per una volta in vita tua”,  cosi via.
Speravo sempre che cogliessero l’ironia della risposta e cambiassero argomento, ma qualcuno proprio persisteva su questa strada e allora si beccavano una rispostaccia al vetriolo giusto come avvertimento. Non sono molti gli uomini con cui sono uscita dopo questo tipo di approccio, sinceramente me ne ricordo solo due, uno dei quali mi piaceva veramente molto e non ha avuto il bisogno di ripetere la domanda, il secondo invece era molto simpatico e la cosa si è fermata sul piano “amicizia”.
Quello che mi sono sempre chiesta è cosa spinge un uomo a porre una domanda del genere, una donna nel 90% dei casi (a meno che non ci sia una forte affinità sessuale), non lo domanderebbe mai.

cropped-hands-437968_1920.jpg

 

 

Annunci

2 pensieri su “Se c’è una cosa….

  1. Ho idea che il tipo che pone certe domande è quello che ci prova a ripetizione, indifferente a chi si trovi dinnanzi, e che conti sulla statistica: “se ci provo con tutte qualcuna prima o poi ci sta”

    Mi piace

    • A volte sono anche tipi molto insicuri, che hanno bisogno di sentire che la donna li desidera. Altre volte sono proprio tipi convinti che tutte le donne non vedano l’ora di fare sesso con loro e in genere sono quelli che poi a letto non valgono nulla.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...