All that remains

I don’t know where to find you
I don’t know how to reach you
I hear your voice in the wind
I feel you under my skin Nothing more to explain
I know all that remains Is a piano that plays
Within my heart and my soul
I wait for you
Adagio

Per Martina ♥

tumblr_o3jh6qhbhm1ubcjmko1_500
La luce calda del pomeriggio stava ormai scomparendo per lasciare posto alle ombre della sera che stava arrivando. Ormai la mia vacanza sta finendo ma non ho nessuna voglia di rientrare in città. Il panorama è fantastico, le persone sono cordiali, la vita qui sembra uscita da un romanzo rosa dove tutto è perfetto. Perfino i ricordi di quello che mi sono lasciata alle spalle fanno meno male, sembra tutto cosi irreale qui, quasi fosse solo un sogno. Il rumore delle onde mi tiene compagnia mentre, persa nei miei pensieri cammino percorrendo la rena che ormai si sta raffreddando. Voglio godermi ogni istante, finché potrò… Osservo le onde infrangersi, come tanti sogni che mai si realizzeranno contro un gruppo di scogli che sono li vicino, mentre i gabbiani volano alti nel cielo. La brezza mi scompiglia i capelli e il vestito mi si attorciglia alle gambe abbronzate. Scosto i capelli con una mano e in quello scorcio di natura cosi magico la musica di un piano che suona riempie l’aria con le sue note. Riconosco quella canzone, è Adagio di Albinoni.

Continua a leggere

The Rocco legacy (L’eredità di Rocco)

siffredi

Rocco Siffredi  – foto dal web

Non so perchè ma a me Rocco Siffredi, protagonista di oltre 1500 film hard, non ha mai ispirato sesso ma mi  è sempre sembrato un “orsetto cuccioloso”. Avete presente quei cagnolini teneri e pieni di pelo che stareste ore e ore a fargli i grattini sul pancino perchè sono troppo carini e non riuscite a smettere di coccolarli? Ecco! Questo è per me Rocco.

57ce8b90e4b0388d801ed9bc_1473154087_c446x251

Siffredi con la moglie Rozsa –  Foto dal web

Più che come un amante io l’ho sempre visto come l’amico che sa farti sempre ridere, o che ti da consigli senza mai farti pesare le cose, il classico BFF che sa consolare una donna in crisi per una delusione d’amore. Eppure a 52 anni Rocco è ancora il mito indiscusso dell’hard italiano. Nonostante i cinquantadue anni suonati e la promessa di ritirarsi dalle scene, è ancora in auge. In rete si possono vedere le sue gesta con attrici stupende come Dalhia Sky, Skin Diamonds, Dana DeArmond o Riley Reid (quasi tutti girati nella grande casa di un’altro sex symbol:  James Deen – lui si che è un gran bel gnoccolone!!!).
Qualche sera fa, ero a cena insieme ad altre amiche a casa di Martina, splendida donna di … (non l’ho detto prrrrrrr) sposatissima da anni (circa ventidue credo) e che dice di sopportare (sempre meno) quel santo di suo marito.

220px-moana_pozzi_con_rocco_siffredi

Rocco e Moana Pozzi. – Fonte Wiky

Martina ha sempre avuto un debole per Rocco, lui sarebbe l’unico uomo con cui scapperebbe e con cui tradirebbe suo marito. Cosi mi arriva la richiesta, cosa che per altro aveva già fatto a febbraio quando ho riportato questo blog on line, di scriverle una storia che abbia come protagonisti lei e Rocco. Se non lo può avere nella realtà, che sia almeno nella finzione dice. Non prometto nulla ma se mi uscirà qualcosa la pubblicherò. Lo so una promessa è una promessa e dovrei impegnarmi di più e bla bla bla… Comunque, Martina è preoccupata. Ci informa che su un giornale ha letto che nonostante i tentativi fatti di trovare un suo sostituto, pare che nessuno sia stato all’altezza di sostituire il re del porno. Io propongo di mandargli suo marito, ma la cosa viene cestinata subito, tra risatine varie. Lui appare sulla porta (‘natra vorta) e ci  informa che lui ha avuto un sacco di donne anche se non è Rocco e se sua moglie è ancora li ci sarà un motivo. Scoppiamo tutte a ridere mentre lui stizzito se ne va dicendoci che non capiamo niente.

rocco-siffredi-datemela

Con ironia da Attualissimo.it  – Un finto candidato per le politiche del 2013

Insomma pare che nessuno sia all’altezza di diventare il nuovo Italian Stallion. Martina è categorica. Nessuno sarà mai all’altezza di Siffredi, perché lui – dice – è un attore che sa come comportarsi con una donna, che sa fare felice la partner e che lo fa in modo divino.
Cosi incuriosite cerchiamo in rete qualche video che lo immortalano all’opera. Sinceramente un paio di suoi film li avevo visti alcuni anni or sono,  un mio amico (solo amico) era fissato sul voler imitare Rocco perché “italiano vero” e aveva tutta una serie di VHS e CD che collezionava e da cui traeva ispirazione con le donne.
Cerchiamo e vediamo alcuni contenuti, Claudio (il marito di Martina) riappare per prendere un qualcosa e intanto butta un occhio al pc portatile aperto sul tavolo cosi lo prendiamo un pò in giro e lui stizzito se ne va ribadendo che non capiamo un ca*** (tanto per essere in tema).
Mi piacerebbe proprio sapere perché Rocco si senta deluso dai suoi pupilli  visto che ha lanciato lui  gli attori  Franco Trentalance che attualmente vende video-corsi per insegnare a fare felici il proprio partner, o Max Felicitas giovane ventireenne salito alla ribalta dalla manifestazione Bergamo-sex. Quello che è certo è che il grande Rocco mette a disposizione di chi vuole imparare, la sua esperienza fondando l’omonima scuola per formare le nuove leve del porno nella sua Siffredi Hard Accademy. Pochi comunque sanno che dietro all’uomo di spettacolo, al dio del sesso, si nasconde un uomo dedito alla famiglia, sposato da oltre vent’anni con la moglie (ex modella ed ex attrice porno) Rozsa Tassi e che si è dedicato in questi anni ad opere di beneficenza nella sua terra di origine l’Abruzzo. Non va inoltre dimenticato che Rocco è sempre stato impegnato anche nel sociale contribuendo a diverse campagne contro l’abbandono degli animali.
Lunga vita al re dunque!

82558bd755d4bf64f8b1324b360ed554_m

Siffredi nella campagna contro l’abbandono degli animali di Velvetpets.it

Contro la violenza sulle donne

La Casa Editrice “Le Mezzelane” ha indetto un concorso dal titolo “La pelle non dimentica”  dedicato al tema del femminicidio e della violenza domestica sulle donne.
Il concorso scade il 31/10/2016 e vi sono due categorie:
racconti e poesie.
Potrete trovare tutti i dettagli qui La pelle non dimentica
o sulla loro pagina FB.  La pelle non dimentica – Pagina FB

Questo è il mio racconto, nel caso vi vada di leggerlo e  se vi piace, lasciate un commento che servirà a stabilire i vincitori che saranno poi pubblicati.

Michael di Cassie De Mill

Grazie!

14361187_322050114807063_71907860885435091_o